Contratto: agenzia-cliente

CONDIZIONI GENERALI DI PRESTAZIONE DEI SERVIZI DI SISTEMAZIONE IN ALLOGGI PRIVATI DELLE PERSONE FISICHE

1. CONTENUTO DELL'OFFERTA

"Vakance" offre sistemazioni in alloggi privati e hotel.

Per quanto riguarda gli alloggi privati, sono distinti e contrassegnati nel seguente modo:

A – appartamento, include una o più camere da letto, una cucina propria, minimo un bagno. In tutta la casa ci può essere uno o più appartamenti, monolocali e/o camere. Di solito nella casa, in spazi abitativi separati, vivono oppure soggiornano i proprietari e/o i loro famigliari.

AS – appartamento tipo monolocale con il bagno proprio, nel quale la camera da letto e la cucina con il tavolo da pranzo si trovano nella stessa stanza, oppure la camera da letto si trova sul soppalco. In tutta la casa ci può essere uno o più appartamenti, monolocali e/o camere. Di solito nella casa, in spazi abitativi separati, vivono oppure soggiornano i proprietari e/o i loro famigliari.

S – camera, di solito con il bagno proprio, ma in alcuni casi il bagno va condiviso con altre camere. Ci può essere anche la possibilità, pagando un supplemento, di usare una cucina in comune. Nella maggioranza dei casi i clienti non hanno la possibilità di cucinare, mentre spesso gli si offrono i servizi di vitto (colazione, mezza pensione e/o pensione completa). In tutta la casa ci può essere uno o più appartamenti, monolocali e/o camere. Di solito nella casa, in spazi abitativi separati, vivono oppure soggiornano i proprietari e/o i loro famigliari.

K – casa autonoma con una o più camere da letto, la cucina, minimo un bagno. In casa non alloggiano né altri clienti, né proprietari.

La lettera minuscola nel codice di una determinata unità di alloggio significa che in quella casa ci sono più di un’unità di alloggio. Le altre unità possono, ma non devono, essere incluse nella nostra offerta, come possono essere abitate dai proprietari. Ad esempio, il codice A-456-c (4+2) vuol dire che nella casa n. 456 ci sono altri due appartamenti, “a” e “b”. I numeri tra parentesi indicano i posti letto – 4 letti base + 2 letti aggiuntivi.

In una stanza da letto, secondo gli standard turistici ci possono essere al massimo due posti letto (un letto matrimoniale o due singoli), mentre tutti gli altri vengono considerati aggiuntivi. Vengono considerati aggiuntivi anche quelli sistemati nel soggiorno, nella sala da pranzo o in cucina. Si può trattare di un letto classico o di un divano letto, più raramente di una poltrona sdraiabile o una brandina. Si consiglia di verificare il tipo e la posizione dei letti aggiuntivi con l’aiuto delle fotografie e della pianta dell’unità alloggio scelta.


L'agenzia turistica Vakance, Jobova 3, 21000 Spalato (in proseguo: l'agenzia), garantisce l'autenticità delle fotografie e delle informazioni sulle caratteristiche degli alloggi dalla propria offerta, presentata ed accessibile sul sito web - www.hvarinfo.com, così come l'autenticità delle condizioni alle quali gli alloggi sono offerti.

L'agenzia si obbliga di assicurare al cliente la sistemazione nell'alloggio affittato, eccetto che in casi di circostanze straordinarie (guerra, disordini, scioperi, atti terroristici, disfunzioni degli impianti sanitari, calamità naturali, interventi delle autorità, ecc.).

Affittando una o più unità di alloggio dalla nostra offerta, in pratica pagando l'anticipo, stabilisce un rapporto legale con la nostra agenzia e conferma di accettare le Condizioni qui esposte. Queste Condizioni sono la base per risoluzione delle eventuali contese tra due parti, perciò è pregato di leggerle in ogni caso.

2. RICHIESTE

Le richieste per la prenotazione dell'alloggio vengono inviate per via elettronica, compilando l'apposito modulo disponibile sul sito, oppure la prenotazione può essere fatta negli uffici della nostra agenzia o delle agenzie-partner autorizzate a vendere i pacchetti di soggiorno dalla nostra offerta. Al momento della prenotazione il cliente è obbligato di compilare tutti i dati richiesti nel modulo, cioè di presentare tutti i documenti necessari nel caso che la prenotazione fosse fatta negli uffici.

3. PAGAMENTI

Per confermare la prenotazione il cliente deve versare l'acconto pari al 25% fino al 50%. La parte rimanente del prezzo del pacchetto di soggiorno viene saldato il giorno dell’ arrivo del cliente. In casi particolari (quando il totale non supera i 300 euro, oppure quando i clienti hanno bisogno di un visto per entrare in Croazia) l'acconto ammonta al 100% dell'importo complessivo.

4. CONTENUTO E PREZZO DEL PACCHETTO DI SOGGIORNO

I prezzi pubblicati nelle Hvarinfo.com pagine variano da alloggio a alloggio, e sono messi in evidenza per ogni unità di sistemazione. I prezzi indicati comprendono: affitto giornaliero dell'unità di alloggio, lenzuola e coperte da letto, cucina (a meno che si tratti dell'affitto di camere senza l'uso di cucina) dotata di stoviglie e posateria, consumo dell'acqua, elettricità e gas.

I servizi aggiuntivi vengono offerti dalla casa, però non sono inclusi nel prezzo dell'affitto (vitto, noleggio barca,...) e vengono pagati a parte. I servizi aggiuntivi devono essere richiesti all'atto della prenotazione, mentre il supplemento per essi entra nel conto finale.

I servizi facoltativi sono i servizi offerti dall'agenzia e non legati all'affitto dell'alloggio. Vengono pagati in loco all'accompagnatore o al rappresentante dell'agenzia in valuta del paese dove il servizio è messo a disposizione.

I prezzi dell'affitto sono espressi in Euro. L'agenzia si riserva il diritto di cambiare i prezzi pubblicati nel caso del cambiamento dei prezzi da parte del proprietario dell'alloggio.

Tutti i prezzi indicati si riferiscono ai soggiorni di minimo 4 pernottamenti e oltre. Qualora si tratti di meno di 4 pernottamenti, i prezzi subiscono un aumento del 33 %.

Se il cambiamento dei prezzi di un determinato alloggio avviene dopo che è stata fatta la richiesta per la prenotazione e prima del pagamento della caparra, l'agenzia si obbliga di informare il cliente di ciò e di inviargli, avuto il suo consenso, un nuovo preventivo.

Se il prezzo invece subisce un cambiamento dopo che il cliente ha pagato l'anticipo, l'agenzia garantisce al cliente che la parte rimanente dell'importo non sarà soggetta a questo cambiamento, cioè il saldo sarà effettuato secondo quanto stabilito al momento della prenotazione.

Tutti i prezzi indicati si riferiscono a soggiorni di oltre quattro giorni. Qualora si tratti di un soggiorno:

    * di quattro pernottamenti i prezzi dichiarati aumentano del 20,00%.
    * di tre pernottamenti i prezzi dichiarati aumentano del 33,33%.
    * di due pernottamenti i prezzi dichiarati aumentano del 50,00%.
    * di un pernottamento i prezzi dichiarati aumentano del 75,00%.

5. CLASSIFICAZIONE E DESCRIZIONE DEI SERVIZI

Ciascuna unità di sistemazioni offerta è descritta secondo la classificazione ufficiale dell'ente turistico locale al momento del rilascio della licenza per l'attività, e secondo quanto verificato dal sopralluogo eseguito da parte dei dipendenti dell'Vakance. Gli standard delle sistemazioni, del vitto, dei servizi e altro, sono comunque diversi da paese a paese, da località a località, e non sono comparabili.

L'agenzia si obbliga di assicurare nella cucina di ogni unità di alloggio le stoviglie e le posate sufficienti per il numero di persone che quell'alloggio può ricevere. Ogni cliente deve essere ospitato nell'alloggio pulito e in ordine, e con le lenzuola pulite. Per gli clienti che soggiorneranno per più di una settimana, le lenzuola e gli asciugamani saranno cambiati una volta a settimana. Il proprietario non e obbligato di fornire gli asciugamani.

Il giorno del loro arrivo, i clienti possono occupare l'alloggio dopo le ore 14:00, mentre il giorno della partenza lasciano l'alloggio entro le 10:00. Il proprietario così ha a disposizione 4 ore per sistemare l'alloggio e per ricevere un nuovo gruppo di clienti.

Le chiavi dell'alloggio affittato sono consegnate al cliente da parte del proprietario della casa.

6. DIRITTO DELL'AGENZIA A CAMBIAMENTI E DISDETTE

L'agenzia si riserva la facoltà di suggerire una sostituzione dell'alloggio prenotato o disdire la sistemazione affittata del tutto o in parte, se prima o durante la vacanza sopravvengano eventi o circostanze straordinarie che non possono essere evitate o rimosse.

Se l'agenzia ha la possibilità di proporre un alloggio alternativo al cliente, di qualità pari o migliore di quello prenotato, il cambio della sistemazione prenotata potrà essere effettuato esclusivamente con il consenso del cliente. L'eventuale differenza tra i prezzi dei due alloggi, quello prenotato e quello alternativo, sarà a carico dell'agenzia.

L'agenzia è obbligata di informare prontamente il cliente sul cambiamento della prenotazione o sulla disdetta, e nell'impossibilità di trovare l'alloggio alternativo, di restituirgli l'anticipo diminuito delle spese amministrative dell'agenzia.

7. DIRITTO DEL TURISTA A CAMBIAMENTI E DISDETTE

Il cliente può modificare una prenotazione già confermata solo se il fornitore di servizio accetta questa modifica, che può essere: cambiamento del nome dell'intestatario della prenotazione, periodo della prenotazione, numero di persone, loro età, tipologia di servizi prenotati o di servizi aggiuntivi e dinamica di pagamento. La richiesta di modifica della prenotazione dev'essere inviata per iscritto (per e-mail, fax o posta). L'elaborazione della modifica è a pagamento (per ogni nuovo calcolo inviato) e dipende dalla data nella quale "Vakance" riceve la richiesta scritta per il cambio parametri della prenotazione:

  • per la modifica richiesta 21 o più giorni prima dell'inizio della prenotazione, il cliente s'impegna a pagare l'importo di 30€ per le spese amministrative,
  • per la modifica richiesta 20 e meno giorni prima dell'inizio della prenotazione, il cliente s'impegna a pagare l'importo di 45€ per le spese amministrative.
Nel caso in cui il cliente vuole modificare una prenotazione già modificata dovrà pagare di nuovo per la modifica a seconda delle spese sopraindicate, anche se i parametri della prenotazione sono uguali a quelli della prenotazione originale.

Qualora il cliente volesse annullare l'alloggio prenotato, lo deve fare per iscritto (e-mail, fax o per posta).

La data nella quale l'agenzia riceve la notifica d'annullamento costituisce la base di calcolo delle spese di annullamento, calcolate in maniera seguente:

Alloggi privati:

  • Per un annullamento sino a 29 giorni prima dell'inizio del soggiorno si riserva il diritto di ritenere il 30% dell'intero valore della prenotazione per le spese manipolative ed amministrative. Il resto dell'importo viene rimborsato al cliente, a sue spese;
  • Per un annullamento da 28 a 22 giorni prima dell'inizio del soggiorno "Vakance" si ritiene il 40% dell'intero valore. Il resto dell'importo viene rimborsato al cliente, a sue spese;
  • Per un annullamento da 21 a 0 giorni prima dell'inizio del soggiorno "Vakance" si ritiene il 50% dell'intero valore. Il resto dell'importo viene rimborsato al cliente, a sue spese;
Alberghi:

  • Per un annullamento sino a 29 giorni prima dell'inizio del soggiorno si riserva il diritto di ritenere il 30% dell'intero valore della prenotazione per le spese manipolative ed amministrative. Il resto dell'importo viene rimborsato al cliente, a sue spese;
  • Per un annullamento da 28 a 22 giorni prima dell'inizio del soggiorno "Vakance" si ritiene il 40% dell'intero valore. Il resto dell'importo viene rimborsato al cliente, a sue spese;
  • Per un annullamento da 21 a 15 giorni prima dell'inizio del soggiorno "Vakance" si ritiene il 60% dell'intero valore. Il resto dell'importo viene rimborsato al cliente, a sue spese;
  • Per un annullamento da 14 a 8 giorni prima dell'inizio del soggiorno "Vakance" si ritiene il 80% dell'intero valore. Il resto dell'importo viene rimborsato al cliente, a sue spese;
  • Per un annullamento nei 7 giorni precedenti l'inizio del soggiorno "Vakance" si ritiene il 100% dell'intero valore.
  • Se il cliente non si presenta alla destinazione o annulla la prenotazione dopo l'inizio del soggiorno, non ha diritto ad esigere successivamente il rimborso dell'importo pagato.


Nel caso che le spese effettive dell'agenzia superassero la penale di cancellazione, l'agenzia si riserva il diritto di esigere tale differenza.


Il cliente rinunciatario può farsi sostituire da altra persona e in quel caso l'agenzia esigerà solo le spese della sostituzione.

Se il recesso del cliente è per causa di forza maggiore, l'agenzia salderà solo i costi effettivi di cui l'ammontare non può superare il 30% del valore intero del servizio affittato. Il resto del denaro sarà restituito al cliente.

Quando sarà possibile e su richiesta scritta del cliente, l'agenzia effettuerà dei cambiamenti della prenotazione confermata e pagata. Per l'elaborazione di questi cambiamenti (riferiti alle date del periodo, numero o età delle persone, unità di alloggio, servizi aggiuntivi...) verrà pagato un supplemento di 25 €.

8. OBBLIGHI DELL'AGENZIA

L'agenzia si obbliga di assicurare al cliente tutti i servizi affittati. Inoltre, è tenuta a scegliere attentamente i terzi fornitori di servizi e a prestare le misure di assistenza al cliente imposte dal criterio della diligenza professionale.

L'agenzia declina la responsabilità per le modifiche o l'inadempimento del servizio a causa di eventi imprevedibili o inevitabili, o per cause di forza maggiore.

9. OBBLIGHI DEL CLIENTE

Il cliente è tenuto a:
  • possedere i documenti di viaggio validi per tutti i paesi toccati dall'itinerario (passaporto, visto di soggiorno o di transito se richiesti, certificato sanitario)
  • rispettare il codice doganale ed i regolamenti riguardanti la valuta estera in vigore in Croazia e in altri paesi interessati
  • saldare la parte rimanente dell'affitto il giorno del suo arrivo
  • consegnare all'arrivo il voucher al fornitore del servizio
  • attenersi al regolamento della casa durante il soggiorno nella sistemazione affittata
Il cliente deve assumersi la responsabilità per l' inosservanza delle norme sopraccitate e per il furto o la perdita dei documenti, e sostenere i rispettivi penali ed eventuali danni cagionati all'agenzia.

10. BAGAGLI

L'agenzia non si assume la responsabilità per perdita o danneggiamento dei bagagli, ne per furto dei bagagli o dei beni preziosi nell'alloggio. Il cliente in questi casi deve rivolgersi al fornitore del servizio e alla stazione di polizia più vicina.

11. RISOLUZIONE DEI RECLAMI

Ogni cliente - titolare del contratto, ha il diritto di reclamare l'inadempimento del servizio concordato e l'adempimento del servizio affittato incompleto o senza qualità. Il cliente può, presentando l'obiezione in forma scritta, richiedere l'indennizzo il quale non può coprire la parte del servizio già sfruttata ne l'importo totale del pacchetto di soggiorno, ma al massimo l'importo della parte del servizio contesa. Inoltre si esclude la possibilità di indennizzare i danni immateriali.

Procedura del reclamo:
  • il cliente è tenuto ad informare prontamente l'agenzia se, arrivato all'alloggio, non fosse soddisfatto. Nel caso che non riuscisse a mettersi in contatto con l'agenzia o il suo rappresentante, deve presentare il reclamo al fornitore del servizio.
  • all'agenzia si lasciano 8 ore, escluso intervallo dalle 22:00 alle 8:00, per risolvere il reclamo. Quale risoluzione sarà ritenuta la rimozione della causa oggettiva dell'insoddisfazione. Se invece non sarà possibile rimuovere la causa, l'agenzia offrirà al cliente l'alloggio sostitutivo del valore non inferiore. 
  • nel caso che il cliente abbandonasse l'alloggio e trovasse da solo un alloggio alternativo, non lasciando all'agenzia la possibilità di risolvere la situazione e di proporli un'altra sistemazione, in quel caso il cliente non ha diritto all'indennizzo a prescindere che la motivazione fosse giustificata o meno.
  • nel caso che il cliente e il rappresentante dell'agenzia non riuscissero a trovare un accordo comune, devono fare un rapporto scritto al riguardo, in due copie firmate da entrambe le parti. Entro 7 giorni dal ritorno dalla vacanza, il cliente deve presentare all'agenzia il reclamo scritto allegando il suddetto rapporto e le ricevute degli eventuali costi derivanti dalla sostituzione dell'alloggio.
  • l'agenzia è obbligata di presentare una risoluzione per iscritto entro 14 giorni, con una proroga, di altri 14 giorni al massimo, quando necessaria per raccolta delle informazioni e le verifiche presso il fornitore del servizio.
  • affinché l'agenzia non presenterà la risoluzione, il cliente rinuncia all'ingerenza di terzi, dell'UHPA (Associazione agenzie di viaggio croate), degli organi giudiziari o dei mezzi di comunicazione di massa.

12. COMPETENZA DEL TRIBUNALE

Il tribunale di Spalato sarà competente per qualsiasi controversia o contestazione in dipendenza delle presenti Condizioni.

 
Secure server   Vakance travel agency
 turistica croata Associazione delle agenzie turistiche croate